La pasta allo Sparone

La Pasta è di certo il simbolo della cucina Italiana. Tanto che lo stereotipo dell’uomo italiano divoratore di spaghetti si è affermato in tutto il mondo. Già alla fine del settecento uno stupito Goldoni trovandosi a Parigi a pranzo da amici, sentì rimproverare la padrona di casa da un commensale dicendogli: “ Voi date la Zuppa a un Italiano?!! Ma gli Italiani non mangiano che Maccheroni, Maccheroni, Maccheroni” Si  pensa

Read More...

Il primo maggio in Abruzzo e le fettuccine con fave e pecorino

Il viaggiatore che gira l’Abruzzo il giorno del primo maggio avrà certamente modo di constatare come in ogni tradizione, usanza ed evento il sacro si confonda con il profano, e sia ricco di significati allegorici. Nella notte tra il 30 aprile ed il primo maggio, attraversando il paese di Tornimparte, in provincia di L’Aquila, il nostro viandante scoprirà un gruppo di giovani che “rubano” un albero, ”ju calenne” che poi, spoglieranno di tutti i rami tranne

Read More...

Di carne o di ricotta, ma che ravioli siano!

Nei giorni di festa le tavole abruzzesi amano festeggiare con ravioli e sugo di carne. E questo vale anche nei giorni successivi al Natale, a dispetto di pranzi e cene senza intermezzi di pausa, al raviolo non si dice mai di no. E’ bene per lo più prendere una posizione se orientarsi sul raviolo di carne o quello di ricotta, ma certo si tratta di una questione di gusto… o

Read More...

Le scrippelle ‘mbusse

Delle crespelle ci ha già ampiamente parlato Marianna un anno fa, con il suo delizioso piatto delle “scrippelle in forno”, descrivendo per bene come questo cibo, dall’impasto simile alle crêpes francesi, si contenda con queste ultime l’origine più antica. Se avete perso questo post vi consiglio di leggerlo anche per rispolverare l’aneddoto secondo il quale la nascita delle crespelle in brodo, come tanti altri capolavori della cucina internazionale, sia da attribuire

Read More...

Il pranzo delle feste: chitarra con le pallottine

I maccheroni alla chitarra con le pallottine sono uno di quei piatti che non possono mai mancare sulle tavole abruzzesi, soprattutto nella provincia di Teramo. Un piatto tipico della tradizione abruzzese che racchiude in sé la bellezza, la genuinità e la semplicità della nostra terra: la pasta fatta in casa e stesa con il matterello, il sugo preparato con la passata di pomodoro preparata in estate e le pallottine, piccole

Read More...

Da un antico mulino ad acqua, i sapori autentici di una volta

Sono tanti i vecchi borghi medievali nell’entroterra del mio Abruzzo, che conservano tutto il fascino delle antiche pietre con le quali sono stati costruiti centinaia di anni fa, pietre che se potessero parlare, ci racconterebbero tante storie. Storie che si intrecciano tra stradine strette e  corrose dal tempo, tra quelle “poche case ed una Chiesa” e a volte più di una,  dove corrono su binari paralleli, passato e presente, affinché

Read More...

Timballo di scrippelle in bianco e la primavera è in tavola!

La primavera è ormai alle porte e pian piano le tavole si tingono di colori più accesi, la voglia di leggerezza prende il sopravvento e spesso una semplice insalata di cereali, arricchita da prodotti di stagione, diventa il pranzo ideale. Se durante la settimana il pranzo è più leggero, la domenica si torna alla tradizione, la nostra tradizione abruzzese, fatta di piatti ricchi di sapore, ma realizzati con ingredienti semplici

Read More...

La semplicità di una minestra in una giornata d’inverno

Gennaio è il mese più lungo e freddo dell’inverno! E’ il mese in cui più di ogni altro si ha voglia di un cibo semplice e genuino, dopo la ricchezza e, in alcuni casi, ricercatezza dei pranzi delle feste! A me capita questo: dopo aver tanto sperimentato in cucina e aver preparato i piatti tipici della tradizione Natalizia, a gennaio riscopro zuppe e minestre essenziali e confortanti! Senza il severo

Read More...

Maccheroni alla Chitarra al sugo di mare

“M’affaccio alla finestra e vedo il mare” Recita una poesia stupenda di Giovani Pascoli. Anch’ io, quando mi affaccio alla finestra ,vedo il mare. E oltre al mare, laggiù, in lontananza, nitida e stupenda, vedo la montagna. Devo solo girare lo sguardo e lasciare spazio agli occhi. Il mare Adriatico ed il Gran Sasso d’Italia. In Abruzzo si può. Sono fortunata.  Ed io, nella ricetta che segue, ho messo insieme questa meravigliosa particolarità. Le tradizioni

Read More...

L’Abruzzo della pasta: il rintrocilo

La pasta in Abruzzo, racconta una delle tradizioni più antiche e, infatti, la fama dei nostri pastifici, diffusa ancora oggi in tutto il mondo, ne rappresenta molto bene la storia e anche la geografia. Infatti proprio l’utilizzo delle acque purissime delle sorgenti montane, ha legato al territorio la prima produzione industriale di pasta, portandola a competere addirittura sin dall’Ottocento con la nota tradizione napoletana. L’abruzzese intimamente fiero di questa storia e del suo

Read More...