Il primo maggio in Abruzzo e le fettuccine con fave e pecorino

Il viaggiatore che gira l’Abruzzo il giorno del primo maggio avrà certamente modo di constatare come in ogni tradizione, usanza ed evento il sacro si confonda con il profano, e sia ricco di significati allegorici. Nella notte tra il 30 aprile ed il primo maggio, attraversando il paese di Tornimparte, in provincia di L’Aquila, il nostro viandante scoprirà un gruppo di giovani che “rubano” un albero, ”ju calenne” che poi, spoglieranno di tutti i rami tranne

Read More...