Home Collina L’Abruzzo presente al Salone del Gusto di Torino

L’Abruzzo presente al Salone del Gusto di Torino

by Marianna Colantoni
0 commento

Abruzzo, vero piacere“. Con questo slogan l’Abruzzo partecipera’, dal 23 al 27 ottobre, al Salone del Gusto – Terra Madre di Torino, la più grande rassegna internazionale di cultura gastronomica. I temi al centro di questa edizione saranno due e cioe’ l’Arca del gusto, progetto lanciato proprio al Salone nel 1996, e l’agricoltura famigliare per salvare la diversità agricola e sconfiggere la fame nel mondo.

All’attenzione dei visitatori le straordinarie eccellenze abruzzesi che saranno presentate nei laboratori del gusto e nel corso di seminari e incontri. I laboratori del gusto, consentiranno di far conoscere i mieli abruzzesi, lo zafferano dell’Aquila, i formaggi pecorini, gli arrosticini, l’agnello, le patate di montagna di Pizzoferrato, Turchesa e del Fucino, gli oli di questa annata, i grani e i legumi antichi, il peperone dolce di Altino, la tradizione norcina e la birra artigianale prodotta in questa regione.

1960. Interno in Abruzzo. See large please

Saranno presenti al Lingotto anche i giovani dell’Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria e gli allievi della scuola Niko Romito Formazione insieme ad alcuni dei migliori ristoranti della regione.

Per quanto riguarda le produzioni enologiche ci saranno il Montepulciano d’Abruzzo, che avrà un ruolo di spicco con la presentazione del libro edito da Slow FoodMontepulciano d’Abruzzo, un grande vino“, curato nella prefazione da Carlo Petrini, e si parlerà anche dei bianchi e del Cerasuolo.

Uno spazio ad hoc sarà quello dedicato ai presidi vale a dire le lenticchie di Santo Stefano di Sessanio, la mortadella di Campotosto, il canestrato di Castel del Monte e il salsicciotto frentano. Riflettori accesi anche sui Consorzi di produttori: il Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo, il Consorzio dei produttori di aglio rosso di Sulmona, il Consorzio per la tutela dello Zafferano dell’Aquila, il Consorzio per la tutela dell’olio extravergine di oliva Dop Aprutino Pescarese e il Consorzio Produttori Solina d’Abruzzo.

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

UA-54670811-1