Home Collina Torta al nocino di San Giovanni e la storia di un liquore tra realtà e leggenda…

Torta al nocino di San Giovanni e la storia di un liquore tra realtà e leggenda…

by Laura Gioia
0 commento

Ogni anno, la notte tra il 23 e il 24 giugno, ho un appuntamento. Una sorta di rituale da compiere. Prendo il mio cestino, un coltellino ed esco per andare a “rubare,” dall’albero di noci del giardino, un numero dispari di malli, verdi, piccoli e profumati.
Il rituale prosegue in casa, taglio le noci in quattro parti, le pesto leggermente nel mortaio, per sprigionare l’aroma degli oli essenziali contenuti. Durante questa operazione il profumo è inebriante, ma il succo dei malli tinge ed è urticante, quindi proteggo le mani con i guanti. Quindi sistemo i malli nel recipiente preposto, unisco l’alcool e le spezie: corteccia di cannella, un paio di chiodi di garofano, semini di vaniglia, scorzette di limone e qualche chicco di caffé.
Chiudo e ripongo in cantina al fresco e al buio per quaranta giorni. Ogni tre giorni torno per agitare dolcemente il barattolo.
I primi giorni di agosto segnano il momento di aggiungere il vino e lo sciroppo di zucchero. Imbottiglio e ripongo di nuovo in cantina.
Inizieremo a consumarlo a Natale.

malli di noce_Laura Gioia

Malli di noce

La notte di San Giovanni cade nel solstizio d’estate, in un periodo legato da sempre a credenze, tradizioni e rituali propiziatori. E la preparazione del nocino racchiude nella sua storia millenaria la magia di un rito alchemico in cui naturale e soprannaturale compenetrano.
Tradizioni antiche narrano che la notte del 23 giugno la donna più abile nella preparazione del nocino fosse l’unica ad avere il compito di recarsi in campagna, a piedi nudi, per la raccolta dei piccoli malli. 

Il nocino, dunque, più che un liquore, è da considerarsi una sorta di pozione, un magico elisir.
La sua leggenda continua a vivere e ad essere tramandata. Lo testimonia un curioso fenomeno che si verifica da queste parti. Succede, ogni anno, che fino alla mattina del 23 giugno gli alberi di noce sono carichi di frutti. L’indomani mattina, il 24, gli stessi alberi si presentano spogli ed è possibile scorgere tra le foglie solo qualche mallo bruttino ed ammaccato.

Il mio invito è quello di segnarvi sul calendario il 23 giugno e di organizzare per la notte di quel giorno una gita in campagna, di vivere questa magica notte, di lasciarvi inebriare dall’aroma dei malli appena raccolti entrando in una dimensione che si perde tra leggenda e realtà.

Per la ricetta del nocino con le dosi precise vi lascio questo link, oggi invece vi propongo un dolce soffice e aromatico da preparare con il nocino vecchio, la ricotta e il cioccolato: magicamente buono!

torta di ricotta e nocino_ Laura Gioia

Torta al nocino
Print
Ingredients
  1. per uno stampo rotondo (22 cm di diametro)
  2. 250 g di ricotta
  3. 200 g di zucchero di canna
  4. 150 g di farina 0
  5. 40 g di amido di mais
  6. 75 g di cacao amaro
  7. 70 g di cioccolato fondente
  8. 5 amaretti secchi
  9. 2 uova
  10. 1 bicchiere di olio di oliva delicato (o olio di semi di girasole)
  11. 1/2 bicchiere di nocino
  12. 1 bustina di lievito per dolci
  13. un pizzico di sale
Instructions
  1. Accendiamo il forno a 165/170°. Setacciamo la farina con l'amido, il lievito ed il cacao, questi saranno gli ingredienti secchi. Con l'aiuto di un mortaio pestiamo gli amaretti fino a ridurli in polvere. Tritiamo il cioccolato fondente.
  2. Lavoriamo con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero, il sale e le uova, unite una per volta.
  3. Quindi aggiungiamo l'olio a filo, il nocino e gli ingredienti secchi. Infine amalgamiamo le gocce di cioccolato e gli amaretti sbriciolati. Versiamo in uno stampo apribile rivestito da carta forno, bagnata e poi strizzata.
  4. Inforniamo per 40/45'. Sforniamo, dopo aver fatto la prova stuzzicadente, e dopo qualche minuto togliamo dallo stampo. Serviamo con una spolverata di zucchero a velo.
Taste Abruzzo https://www.tastefromabruzzo.com/
torta di ricotta e nocino_ Laura Gioia

torta ricotta e nocino_Laura Gioia

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

UA-54670811-1