Home Collina Erbe aromatiche, protagoniste di primavera!

Erbe aromatiche, protagoniste di primavera!

by Ileana Pavone
1 commento

Primavera non è solo sinonimo di primizie ed erbe spontanee, primavera è anche sinonimo di freschezza e aromaticità, caratteristiche principali delle erbe aromatiche, che in primavera tornano ad essere protagoniste.
Che siano selvatiche o coltivate, le erbe aromatiche donano freschezza, gusto e profumo ai nostri piatti e fanno bene al nostro corpo.
Bastano poche foglie di basilico per rendere perfetta una caprese, una manciata di origano secco per condire una focaccia ai pomodorini e renderla ancor più buona o della menta per arricchire una macedonia.
Non è difficile coltivare le erbe aromatiche, possiamo piantarle in giardino, nell’orto o più semplicemente in piccoli vasi e tenerle in balcone, ma se amate camminare all’aria aperta non lasciatevi sfuggire erbe aromatiche spontanee o piante come il finocchietto, una pianta spontanea molto aromatica che cresce in molte zone dell’Abruzzo.
IleanaP.erbearomatiche
Per la ricetta di oggi ho scelto una ricetta semplice in cui le erbe aromatiche sono protagoniste: delle frittatine monoporzioni cotte in forno, perfette per i pic­nic all’aria aperta, da accompagnare a dei panini fatti in casa o ad un’insalata fresca.
IleanaP.Finocchietto selvatico

Frittatine alle erbe aromatiche

Ileana Pavone

Ingredienti
  

  • per 4 persone
  • 6 uova
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 2 rametti di origano fresco
  • 2 fili di erba cipollina
  • 2 rametti di timo fresco
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • sale pepe

Istruzioni
 

  • Laviamo le erbe aromatiche sotto l'acqua corrente, quindi asciughiamole; tritiamo finemente l'erba
  • cipollina e stacchiamo delicatamente le foglioline dai rametti di timo e origano.
  • Sbollentiamo il finocchietto in acqua bollente e cuociamolo per pochi minuti, deve soltanto
  • ammorbidirsi, quindi scoliamolo, tagliamolo finemente e lasciamolo da parte.
  • Sbattiamo le uova con una forchetta, aggiustiamo di sale, aggiungiamo del pepe appena macinato e
  • il parmigiano, mescoliamo e uniamo anche il finocchietto tritato e le erbe aromatiche.
  • Ungiamo, con l'aiuto di un pennello, 8 piccoli stampi da tartelletta ( o, in alternativa, lo
  • stampo per muffin ) e versiamo all'interno la pastella di uova.
  • Cuociamo le frittatine nel forno preriscaldato a 200°C per circa 10 ­15 minuti, quindi
  • sformiamolo e serviamole tiepide o fredde.

IleanaP.Frittatine al finocchietto selvatico e erbe aromatiche

Ti potrebbe interessare:

1 commento

Avatar
Annarita 29/05/2015 - 08:19

Domani me le porto in gita con la scuola! Idea sfiziosissima! Secondo te se separo i tuorli e monto gli albumi, le frittatine diventano più soffici? Grazie

Rispondi

Lascia un commento

Recipe Rating




UA-54670811-1