Pizza di ricotta

Ero alla ricerca di una ricetta per Taste Abruzzo per il mese di luglio, eh si,  non è stato facile decidermi in effetti. Quando penso all’Abruzzo e alla cucina estiva mi vengono in mente le serate all’aperto e le grigliate di carne, mi vengono in mente la ciabotta e le verdure ripiene o arrosto, preparazioni molto basilari, riflettendoci bene la cucina d’Abruzzo non è poi così diversa in inverno e in estate, se non per quanto riguarda gli ingredienti tipici del periodo.

E’ venuto in mio soccorso Eugenio, che con una ricetta tratta dal libro “ricette regionali”, noto libro di Anna Gosetti Della Salda (ormai alla sua 17esima edizione) con un paio di scatti inviati via facebook mi ha fatto subito decidere quale ricetta Abruzzese proporre per questo consueto appuntamento.

E’ la pizza di ricotta.

Un dolce fresco, per via del ripieno alleggerito con ricotta di pecora rigorosamente abruzzese, che vedrei proprio bene per concludere una bella cena con grigliata di arrosticini.

La ricetta è tratta dal testo che vi dicevo e l’ho trovata veramente affidabile: coerenti le dosi della frolla con il ripieno, buonissimo il risultato finale. La ricetta prevedeva utilizzo di canditi e liquore tipo maraschino che io ho saltato a pie pari perché mi interessava che venisse fuori una torta fresca e leggera adatta alla stagione. Di seguito riporto la ricetta originale tra parentesi le mie modifiche:

 
pizza di ricotta3

Pizza di ricotta
Print
Per la frolla
  1. 300 gr di farina
  2. 150 gr di burro
  3. 150 gr di zucchero
  4. 3 tuorli
Per il ripieno
  1. 300 gr di ricotta
  2. 300 gr di crema pasticcera
  3. 50 gr di cioccolato fondente
  4. 50 gr di frutta candita (omessa)
  5. 1 cucchiaio di zucchero a velo
  6. 1 limone
  7. cannella
  8. liquore tipo maraschino (omesso)
  9. 1 albume
Instructions
  1. Unire la farina con lo zucchero e i tuorli mescolare e amalgamare gli ingredienti.
  2. Unire il burro ben freddo tagliato a dadini e mescolare ancora fino a che il composto non ha assorbito tutto il burro e inizia a compattarsi. Trasferire la pasta in una pellicola trasparente e riporre il frigo almeno mezz’ora.
  3. Nel frattempo preparare il ripieno. E’ necessario che la crema sia stata preparata con sufficiente anticipo in modo che sia già fredda e della giusta consistenza quando verrà usata, io consiglio di prepararla la sera prima e lasciarla in frigo coperta da una pellicola messa a contatto con la superficie, per una notte.
  4. Passare la setaccio la ricotta con un cucchiaio di zucchero a velo, quindi incorporare la crema pasticcera e aggiungere un pizzico di cannella, la scorza di limone e il cioccolato (io ho usato le gocce) .
  5. Mettere il frigo e lasciar insaporire 15 minuti.
  6. Foderare uno stampo da 26 cm di carta forno e stendere circa ¾ della frolla sul fondo dello stampo.
  7. Versare il ripieno di ricotta all’interno e formare un altro disco con la frolla rimanente a chiusura.
  8. Chiudere con cautela la pizza di ricetta lasciando un bordo ben sigillato al margine.
  9. Spennellare con albume e infornare a forno caldo a 190° per circa 40 minuti.
Adapted from Anna Gosetti Della Salda
Adapted from Anna Gosetti Della Salda
Taste Abruzzo http://www.tastefromabruzzo.com/

pizza di ricotta2

You Might Also Like

One comment

  1. 2

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>